:D Chi segue le mie gesta :D

19 luglio 2011

Maschera all'argilla verde e le mille sue proprietà benefiche

Buongiorno! Oggi vi voglio parlare delle 1000 proprietà benefiche dell'argilla verde.
Io adoro i rimedi economici e fai da te! Ho comprato un kg di argilla verde all'Ipercoop pagata circa 5 o 6 euro... pensavo si potessero fare solo le solite maschere purificanti invece, sempre grazie a S. Internet, mi si è aperto un mondo! Ho fatto solo una maschera per il viso per pelle grassa per adesso ma ho intenzione di proseguire e pasticciare molto di più! Ho mescolato CON MESTOLO DI LEGNO: argilla, un cucchiaino di succo di limone, un cucchiaino di miele, un cucchiaino di olio di oliva ed acqua qb per ottenere un fango. Spalmato sul viso stile Slimer di Ghostbuster e lasciato asciugare! Sciacquato benissimo con acqua e poi ammirerete una pelle liscissima! Mi pare anche che i punti neri si siano schiariti!

Di seguito vi 'incollo' degli articoletti molto interessanti :)

Da Wikipedia...
Cosmesi
L'argilla è talvolta utilizzata per usi esterni cosmetici, come ad es. la maschera a base di argilla, che molte persone applicano sulla pelle. ... l'argilla disciolta parzialmente in acqua viene applicata come fango ... su una zona della pelle (tipicamente sul viso, ma anche su tutto il corpo). L'argilla dopo un periodo nell'ordine di decine di minuti si asciuga completamente divenendo un film rigido aderente perfettamente ad ogni asperità. La parte dello strato della pelle più esterna (strato corneo dell'epidermide) lentamente si scolla dallo strato granuloso dell'epidermide e resta adesa all'argilla, la quale venendo rimossa (ad esempio con acqua) esfolia questo piccolo strato di cellule morte superficiali che abbandonano il corpo del soggetto. Come risultato la pelle appare al tatto (ed otticamente) notevolmente più liscia e morbida.

Da Mediblog...
L’argilla verde grazie alle sue proprietà trova molte applicazioni anche nelle cure medicamentose. Le principali proprietà curative dell’argilla verde sono:
Antisettica e battericida: l’argilla curativa è in grado di contrastare l’attività dei batteri senza recare alcun danno all’organismo umano. L’argilla neutralizza solo le eccedenze di batteri ma non ostacola la moltiplicazione e ricostruzione cellulare. E’ utilissima per eliminare i parassiti intestinali e per ristabilire l’equilibrio della flora microbica danneggiato da enteriti, coliti, colibacillosi.
Antitossica: l’argilla verde è un ottimo rimedio contro avvelenamenti da sostanze tossiche. Grazie alla sua nota capacità assorbente facilita l’espulsione di veleni dall’organismo.
Cicatrizzante: attraverso le sue qualità basiche (a pH quasi neutro) esercita un’influenza come biocatalizzatore dell’organismo ossia favorisce la totalità di reazioni chimiche necessarie alla sopravvivenza come la coagulazione del sangue e la rigenerazione della pelle. Questa proprietà dell’argilla viene usata sia per curare ferite esterne sia per curare l’ulcera gastroduodenale.
Energizzante: l’argilla racchiude vari minerali e oligoelementi che vengono trasmessi all’organismo attraverso le membrane delle cellule del corpo. L’argilla ha un’azione molto efficace nei disturbi articolari, in caso di fratture e nelle anemie
Alcune ricette ed usi dell’argilla verde per la salute:

MASCHERA RILASSANTE PER LA SCHIENA
Alla maschera base (spiegata nel post precedente) aggiungete due cucchiai di infuso di fiori e foglie di Arnica montana e mescolate il tutto. A piacere si possono aggiungere 1 0 2 gocce di olio essenziale di Cannella o di Timo. La maschera va tenuta in posa per 15-20 minuti.
LAVAGGI VAGINALI

In una bacinella versate dell’acqua tiepida ed un cucchiaino di argilla e mescolate. Con questa soluzione si possono fare sia dei lavaggi vaginali che delle irrigazioni. Per le irrigazioni è indispensabile fornirsi di un irrigatore vaginale. Dopo non è necessario sciacquarsi.
PEDILUVI E MANILUVI RILASSANTI

In una bacinella contente acqua calda versate un cucchiaio di argilla. Immergete i piedi e strofinateli uno con l’altro. Stessa cosa con le mani. Si possono aggiungere a piacere 1 o 2 gocce di olio essenziale di Melissa o Lavanda.
BAGNI PARZIALI

Ponete tre o quattro manciate di argilla verde (circa 80-100 grammi) sul fondo di una bacinella e riempitela di acqua calda integrandola con del sale marino integrale. Mescolate finchè l’argilla non si sarà sciolta. Questo composto può essere utilizzato in molti modi: clisteri, pediluvi e maniluvi, lavaggi vaginali e gargarismi.
BEVANDA DEPURATIVA

L’argilla diluita in acqua depura il sangue e tutto l’organismo. Neutralizza inoltre le tossine e apporta alle cellule elementi indispensabili alla loro vitalità.
Mettete un cucchiaio di argilla in un bicchiere di vetro e mescolatelo con un cucchiaio di legno. Coprite il bicchiere con una garza e lasciate riposare il tutto almeno per 10-12 ore. Il mattino successivo si deve bere solo l’acqua sopranatante, lasciando il deposito sul fondo del bicchiere. L’argilla verde deve essere assunta sempre lontano dai pasti e preferibilmente di mattina a digiuno, per circa un mese.
ACIDITA’ DI STOMACO

L’argilla diluita in acqua va assunta tutte le mattine a digiuno per un mese. In questo caso è consigliato bere anche l’argilla sedimentata sul fondo del bicchiere, dopo avere mescolato l’acqua. Fate un impiastro con l’argilla verde e dell’olio extravergine di oliva e spalmatelo sullo stomaco. E’ da tenere per 30 minuti, ben coperto, e da ripetere tra volte alla settimana per un mese.
DOLORI ARTICOLARI

Mescolare l’argilla verde con dell’olio extravergine di oliva e spalmatelo nelle zone interessate dal dolore. Tenere coperto per 30 minuti. Da fare tutti i giorni fino ad un miglioramento evidente. Poi per un altro mese a giorni alterni.

Da Bellisubito...
MASCHERA BASE
Innanzitutto si deve preparare una maschera base di argilla verde composta da
Un bicchiere di argilla verde
Un cucchiaino di miele
Un cucchiaino di mandorle dolci o olio extravergine di oliva
Mezzo bicchiere di acqua minerale naturale
MASCHERA PER PELLI NORMALI

Alla maschera base va aggiunto mezzo cucchiaino di olio di germe di grano. Omogeneizzate il tutto e se volete potete aggiungere anche 1 o 2 gocce di olio essenziale di lavanda. Va tenuta in posa 10 minuti.
MASCHERA PER PELLI SECCHE

Alla maschera base, in questo caso, vanno aggiunti 2 cucchiai di infuso di foglie di Malva e mezzo cucchiaino di olio di Rosa Mosqueta. Il tutto va mescolato e va tenuto in posa 5 minuti. A piacimento si possono aggiungere 1 o 2 gocce di olio essenziale di sandalo.
MASCHERA RINFRESCANTE PER PELLI GRASSE

Alla solita maschera base aggiungete 1 cucchiaio di succo di limone o pompelmo spremuto. Quando avete omogeneizzato il tutto potete aggiungere 1 0 2 gocce di olio essenziale di Limone. Tempo di applicazione 10 minuti.
MASCHERA ELASTICIZZANTE PER IL COLLO

Alla maschera base incorporate 2 cucchiai di latte di soia. Si possono aggiungere 1 0 2 gocce di olio essenziale di Sandalo. Tenere in posa per 15 minuti
MASCHERA RASSODANTE PER I GLUTEI

Aggiungete alla maschera base due cucchiai di succo fresco di mela cotogna (o di mela verde) ed un cucchiaino di olio di Vinaccioli. Se volete, dopo avere mescolato il tutto, potete aggiungere 1 o 2 gocce di olio essenziale di rosmarino. Tenere in posa dai 10 ai 20 minuti.
MASCHERA PER LE SMAGLIATURE

Incorporate alla maschera base 2 cucchiai di succo di carota, un cucchiaio di olio di Vinaccioli, un cucchiaio di olio di Avocado e miscelate il tutto. Si possono aggiungere anche 1 o 2 gocce di olio essenziale di Melissa. Tempo di applicazione: 10-20 minuti.
MASCHERA SGONFIANTE PER LA PANCIA

Alla maschera base aggiungete due cucchiai di infuso di fiori e foglie di Arnica montana, da preparare al momento. Omogeneizzate il tutto e aggiunte a piacere 1 0 2 gocce di olio essenziale di Anice (o di Finocchio). Tenetelo in posa 10-20 minuti.
MASCHERA RINFORZANTE PER I CAPELLI

Associate alla maschera base 4 cucchiai di infuso di pianta di Equiseto e mescolate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza liquido da essere applicato facilmente sui capelli e sul cuoio capelluto. La maschera va applicata sui capelli bagnati e tenuta in posa 10 minuti, coprendo la testa con una cuffietta. Si deve fare attenzione che abbia impregnato bene sia i capelli che il cuoio capelluto. Dopo il tempo di posa si deve sciacquare la testa con acqua calda e procedere con io consueto lavaggio.
MASCHERA PER L’ACNE

La maschera va spalmata sulle zone dove è presente l’acne per 30 minuti. Almeno una volta al giorno per un mese. Dopo il mese continuare con l’applicazione a giorni alterni per un altro mese. Inoltre va assunta per via orale al mattino a digiuno per due mesi.
MASCHERA PER I BRUFOLI

La maschera di argilla verde va applicata a giorni alterni fino a un decisivo miglioramento. Dopo si deve continuare con un trattamento una volta alla settimana fino a guarigione. L’argilla va inoltre assunta al mattino a digiuno, per un mese. E’ sufficiente bere solo il sopranatante.

8 commenti:

  1. ...anche tu sperimenti sul tuo corpo?.Bene,io l'ho bevuta,un cucchiaino decanta in un bicchiere d'acqua tutta la notte ed al mattino tutta d'un sorso...insomma,ci vuole coraggio ma sono qui !.

    RispondiElimina
  2. Accidenti quante cose si possono fare con l'argilla, non ne avevo idea! Certo che tu ricami, cucini,esperimenti, ne fai di tutti i colori!!! E meno male che poi passi le ricette!

    RispondiElimina
  3. Ciao, ma quante idee carine e golose ci sono nel tuo blog. ahahahah credo che verrò spesso a farti visita. intanto grazie per essere passata dal mio, un abbraccio la strega del tè.

    RispondiElimina
  4. Ciao,mi sono iscritta al tuo blog perche’ e’ molto interessante,e nel frattempo ti segnalo che sono in finale con una mia ricetta nel contest del blog di Tina http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina/ e ti chiedo se cortesemente puoi votarla.Per farlo unisciti al suo blog http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina/clikka su VOTA LA TUA RICETTA PREFERITA e vota la mia ricetta che e’
    Un pizzico di ..q.b. : Cheesecake salata
    basta clikkare sul cerchiolino e poi su VOTE.
    A buon rendere!!

    RispondiElimina
  5. Ciao...io l'argilla verde l'ho usata per curare la tendinite del mio ragazzo...l'ho miscelata con dell'olio di arnica e gliela applicavo sul braccio...dopo una decina di giorni era come nuovo!!!i prodotti che ho usato sono di un marchio italiano http://goo.gl/VInHiF

    RispondiElimina